sport in menopausa

La perdita di forza che si verifica con l’invecchiamento e l’arrivo della menopausa può essere limitata e spesso resa anche reversibile.

Il decadimento del tessuto connettivo, insieme a quello della massa ossea e muscolare è un processo naturale, ma puoi comunque fare sport per mantenere in salute il tuo corpo attraverso un giusto allenamento con pesi ed elastici.

Sport in menopausa: perchè bisogna praticarlo e i benefici

  • hai più equilibrio e stabilità, elementi base per evitare cadute accidentali sia in casa che fuori
  • ti muovi con facilità anche in situazioni più difficoltose come il ritorno dal supermercato con le borse della spesa, la salita su un tram con gradino alto, lo spostamento di un mobile in casa
  • hai un metabolismo più attivo che ti evita di ingrassare e di incorrere in altre patologie
  • il tuo sistema immunitario è più efficiente perché questo è collegato alla qualità della massa muscolare
  • è contrastata l’infiammazione che può peggiorare con l’avanzare dell’età
  • eviti la perdita di massa ossea e quindi l’osteoporosi
  • sperimenti un umore migliore, dato dalla sicurezza con cui ti muovi quando hai potere sul tuo corpo
  • appari più giovane e attraente

Spesso durante il periodo della menopausa possiamo assistere a ingrassamenti o dimagrimenti eccessivi che incidono molto sul tessuto connettivo, una struttura che ha molte funzioni tra cui quella di contenitore di muscoli e organi.

Questa può condizionare la coordinazione, la circolazione sanguigna e il drenaggio linfatico perché ha uno stretto rapporto con fibre nervose, vasi sanguigni e strutture di smaltimento che lavorano anche grazie all’attivazione muscolare.

Per farti un’idea è sufficiente riflettere su come la semplice camminata con la sua contrazione possa favorire il ritorno venoso del sangue verso il cuore.

Capirai quindi che la forza muscolare è una risorsa contro la perdita di vitalità, salute e funzionalità nel periodo della menopausa e dell’invecchiamento.

Va allenata attraverso lo sport con cautela, facendo esercizi con pesi ed elastici, rispettando la progressione dello sforzo e coinvolgendo l’intera struttura muscolatura: torace, spalle, braccia e gambe.

Spesso l’attività fisica fatta contro resistenza evoca sentimenti di rifiuto perché si pensa sia pericolosa, poco efficace o addirittura in grado di modificare il fisico in maniera anomala come quello dei culturisti. Questo è dettato dal pregiudizio e ora sai come l’allenamento per la forza sia invece in grado di portare enormi benefici al tuo corpo, proprio perché invecchiare, significa soprattutto perdere di forza.

(Photo Photo by Tyler Nix on Unsplash)

 

Vuoi perdere i chili di troppo e tornare in forma?

Vuoi perdere i chili di troppo e tornare in forma?

Come usare il plicometro

Come usare il plicometro

Qui troverai le indicazioni su come usare il plicometro, per sapere come sta procedendo il tuo allenamento per il consumo della massa grassa e l’aumento della massa magra.

leggi tutto