392.89.14.091 fitnessdaniele@gmail.com
pianta del piede

Dopo che hai lavorato o sei rimasto seduto alla scrivania senti il bisogno di rilassare la pianta del piede irrigidita e dolente? Sappi che puoi trovare sollievo e favorire la circolazione con una pallina da tennis poco costosa che puoi comprare ovunque.

Come rilassare i piedi: le indicazioni per l’esercizio

  • seduto su una comoda sedia o una poltrona metti un piccolo asciugamano per terra sotto ai tuoi piedi, verticali alle ginocchia. Questo ti eviterà di far muovere la pallina troppo e fartela scappare durante il movimento
  • poggia la pallina a terra e metti sopra il piede scalzo (meglio con una calza di spugna se sei neofita)
  • muovi la gamba avanti e indietro in modo da far scorrere la pallina lungo tutta la pianta
  • raggiungi poi ogni parte del piede muovendo la caviglia in ogni direzione
  • ricordati di premere sulla pallina senza esagerare per evitare di farti male
  • fai durare questo automassaggio tre minuti circa per poi passare all’altro piede

Se vuoi cambiare lo strumento ora ti propongo delle variazioni.

Come rilassare i piedi: due varianti all’esercizio base

  • un bastone di una scopa o anche un mattarello che possono scorrere più facilmente sotto al piede se tenuti perpendicolari alla pianta
  • una pallina da golf, più piccola di quella da tennis o una pallina di gomma con spuntoni che trovi in negozi specializzati. Queste sono in grado di esercitare pressioni più mirate

Alle volte questo modo di lavorare può produrti un effetto di rilassamento anche sulla schiena perché la fascia plantare è collegata alla catena posteriore, struttura anatomica che ingloba anche la colonna vertebrale. Da personal trainer devo però farti una raccomandazione: valuta sempre se hai controindicazioni all’esercizio, come ad esempio una spina calcaneare, perché l’esercizio peggiorerebbe la tua condizione.

Come rilassare i piedi: il lavoro sui peronei

Per proseguire con il rilassamento puoi fare un esercizio di stretching che allunga i peronei, muscoli che collegano la faccia laterale del perone alla pianta del piedi.

Nella foto sotto puoi vedere come portare il piede per eseguirlo correttamente. Ricorda di compiere due movimenti per arrivare alla posizione finale:

  • avvicina la punta del piede al tuo viso
  • dirigi la pianta verso la parte interna

A causa dello stress queste strutture si irrigidiscono con facilità, proprio perchè legati alla corsa che abbiamo usato sin dalla notte dei tempi per scappare dai pericoli.

Da personal trainer devo però farti una raccomandazione: valuta sempre se hai controindicazioni agli esercizi, come ad esempio una spina calcaneare, perché peggiorerebbero la tua condizione.

allungamento peronei

Vuoi migliorare la postura della tua schiena?

Vuoi migliorare la postura della tua schiena?