In questo articolo ti descriverò come eseguire l’esercizio della shoulder press con manubri, i muscoli coinvolti e le precauzioni per allenarsi al meglio per il dimagrimento.

Ti è sufficiente dotarti di due manubri, una sedia o in alternativa una panca o una fitball.

Shoulder press manubri: l’esecuzione passo dopo passo 

  • siedi sulla panca e poggia i manubri sulle ginocchia
  • porta i pesi davanti alle spalle alla loro altezza, con i palmi delle mani rivolti indietro
  • lo sguardo è orizzontale e le scapole tendono a rimanere il più possibile vicine
  • i piedi sono ben appoggiati a terra e la schiena ha una naturale curvatura. E’ infatti deleterio appiattire la bassa schiena contro lo schienale come sostengono alcune teorie. La schiena è più resistente se mantiene le curve fisiologiche
  • spingi i manubri verso l’alto e contemporaneamente ruota i polsi verso l’esterno fino ad avere, a braccia distese sopra la testa, i pesi paralleli tra loro che si toccano leggermente
  • espira in questa fase e dopo una breve pausa a gomiti estesi scendi con le braccia e riprendi fiato
  • esegui 12 ripetizioni per 3 serie con un peso non eccessivo

Shoulder press muscoli coinvolti

La shoulder press con manubri (detta anche spinte con manubri) è un ottimo esercizio per allargare le spalle e coinvolge:

  • il deltoide, in particolar modo la porzione anteriore
  • il tricipite e in maniera ridotta il bicipite
  • il trapezio superiore
  • il pettorale
  • i muscoli stabilizzatori, soprattutto a livello del core e dell’anca

Deltoidi forti e muscolosi con pochi semplici esercizi

Deltoidi forti e muscolosi con pochi semplici esercizi

Shoulder press manubri: le precauzione da adottare

  • cura la posizione mentre siedi e tendi a privilegiare la panca come strumento perchè ti permette di avere la schiena leggermente inclinata all’indietro. Questo ti aiuta a mantenere una traiettoria di movimento dei manubri che protegge la spalla. Infatti da personal trainer ti consiglio di immaginare di avere un bastone tra le mani e muoverlo sopra e leggermente in avanti rispetto alla tua testa
  • la schiena è appoggiata nel tratto dorsale, leggermente inarcata nel tratto più basso e la cervicale deve essere orientata in modo da guardare davanti a te
  • i piedi sono ben aderenti a terra perchè partecipano attivamente alla spinta con l’attivazione dei muscoli estensori di anca e schiena
  • la spalla e la scapola deve essere dotata di buona mobilità perchè la shoulder press con manubri coinvolge molto l’articolazione superiore

 Foto di skeeze da Pixabay

Inizia ad allenarti e cambia vita

Inizia ad allenarti e cambia vita